Settore innovazione

Un nuovo team PINI Group

Perché un settore dedicato all’innovazione?

“Innovation” è uno dei termini più cliccati e popolari del 21esimo secolo*. Entrato prepotentemente nel mondo aziendale e nella vita di ciascuno di noi.

Innovare è oggi condizione necessaria per garantire una presenza duratura del proprio business sul mercato, per ottenere performance aziendali migliori, per garantire una maggiore competitività e, al contempo, per favorire quella tanto desiderata resilienza in grado di far fronte a cambiamenti ormai quotidiani.

Anche i settori dell’ingegneria, delle costruzioni, dell’architettura, delle grandi opere saranno toccati dai mutamenti indotti dalle nuove tecnologie e dal digitale.

Intelligenza artificiale, IoT, Big Data, stampa 3d, blockchain, nuove forme di mobilità, nuovi modi di abitare e vivere le città sono solo alcuni dei temi con i quali ci troveremo confrontati in un futuro più attuale che prossimo.

Tutto è in continuo cambiamento.

*Fonte: Google Ngram Viewer

Cosa facciamo?

Questi cambiamenti indotti da tecnologia ed innovazione cerchiamo di prevederli, abbiamo gli strumenti per affrontarli e ci adoperiamo per sfruttarli al meglio.

Come lo facciamo?

sviluppando nuovi modelli di business, cogliendo nuove opportunità di mercato e offrendo, ai nostri clienti, soluzioni innovative, accompagnandoli nell’analisi di scenari e prospettive future.

L’innovazione, per noi, non è una task da implementare o una serie di attività da portare a compimento, ma è il modo con il quale l’azienda stessa pensa, orientata al futuro e alla ricerca di soluzioni sostenibili.

Le persone alla base

Il Gruppo PINI, orientato al futuro e volto alla continua ricerca di soluzioni sostenibili, potrà contare sull’esperienza e versatilità di un poliedrico ingegnere per sviluppare il settore dell’innovazione.

Il team diretto da Fabio De Martino si occuperà in particolare di analizzare le opportunità di un mercato in continua evoluzione, di implementare nuovi modelli di business, e di sviluppare soluzioni innovative applicabili al settore dell’ingegneria.

Ingegnere civile di formazione, Fabio ha sviluppato competenze trasversali grazie a studi universitari (in particolare grazie ad un master MBA e grazie ad un master in strategia e gestione di impresa, con tesi intitolata “Il paradigma dell’open Innovation all’interno della strategia d’azienda”. Ma anche attraverso percorsi specifici per Innovation Manager) e ad attività che l’hanno portato a diventare uno dei punti di riferimento dell’ecosistema startup ed innovazione in Italia e in Svizzera.

È membro del management dello startup Garage SUPSI, un luogo dove gli studenti possono dare forma alle proprie idee di business.

Socio, shareholder e business advisor di numerose startup che spaziano dall’intelligenza artificiale al mondo food tech passando per il mondo dell’energia e delle costruzioni.

Data: 13.09.2021

Pagine correlate

Pini Group

Collegamenti esterni

think&do (Issuu)

Pagine correlate

Pini Group

Collegamenti esterni

think&do (Issuu)